Presentazione - LABORATORIO PROTETTO XY1 - Onlus

LABORATORIO PROTETTO XY1
Vai ai contenuti
Chi siamo
L’idea
L’inserimento lavorativo
XY1 è un’impresa sociale che, per sua natura, offre lavoro alle persone svantaggiate, così come definite nell'articolo 4, comma 1, della legge 8 novembre 1991, n. 381, ma con attenzione anche a quelle categorie di lavoratori svantaggiati definiti nell'articolo 2, lettera f), del regolamento (CE) n. 2204/2002 della Commissione del 12 dicembre 2002 relativo all’applicazione degli articoli 87 e 88 del trattato CE agli aiuti di Stato a favore della occupazione.
L’obiettivo, quindi, è quello di incrementare le opportunità occupazionali, nella convinzione che il lavoro, anche con maggiore apporto intellettuale, sia un diritto per tutti e che all’interno del sistema economico-sociale deve esserci spazio di occupazione per ciascuno, senza discriminazioni legate alla situazione di svantaggio nella quale taluni vivono.

Inoltre, la cooperativa, è un esempio della possibilità di fare impresa sociale anche in settori con spiccato contenuto tecnologico. Con il suo operare XY1 si impegna, infatti, anche nella lotta al digital divide, volendo rendere le nuove tecnologie non mezzi di discriminazione, ma strumenti di inclusione sociale.

Servizi a valore aggiunto ad elevato contenuto tecnologico
La gestione caratteristica di XY1 è centrata su servizi ad alto valore aggiunto in genere e sistemi informatici e telematici in particolare. Questi ultimi, nello specifico, comprenderanno sia interventi di alto livello su server, sia assistenza a livello più basso sulle singole postazioni PC client. Il servizio si articola in:

  1. gestione principale: configurazione e collegamento delle componenti della rete, dei PC e delle periferiche, nonché l’aggiornamento antivirus e dei sistemi operativi;
  2. gestione back-up: implementazione delle politiche di back-up e della configurazione necessaria dell’hardware e del software per la gestione dei salvataggi;
  3. configurazione internet e accesso remoto: configurazione interna ed esterna della posta elettronica, attivazione di firewall di protezione, controllo dell’accesso a internet dei PC client, configurazione vpn (virtual private network) per gli accessi autorizzati degli utenti nella rete locale, sia tramite internet che con servizi remote access;
  4. assistenza hardware e software: controllo e sostituzione di materiale danneggiato, configurazione di router cisco e allied telesyn per accessi veloci, di bridge o routing per collegamenti tra reti in luoghi diversi, ottimizzazione del traffico di rete, supporto nell’installazione di nuovi programmi.

Telelavoro
L’introduzione del telelavoro nelle organizzazioni comporta un investimento non solo tecnologico, ma anche organizzativo, in quanto vanno riviste le modalità di gestione degli uffici e di comunicazioni intra-organizzativa. XY1 accompagna enti e amministrazioni pubblici in questo processo, attraverso:

  1. l'anilisi della situazione, per rilevare i requisiti tecnici ed organizzativi dell’azienda;
  2. la progettazione dell’intervento di creazione di postazioni per il telelavoro, facendo attenzione sia agli aspetti tecnologici che agli impatti sull’assetto organizzativo;
  3. l' installazione delle tecnologie necessarie al lavoro a distanza;
  4. la formazione dell’unità organizzativa coinvolta, alle nuove modalità operative e alla comunicazione telematica.

Principali stakeholder
Aziende ospedaliere
Enti Pubblici: CUC; Provincia, Comune, CCIAA, Biblioteche, Enti Municipalizzati; Province, Comuni, CCIAA limitrofe;


Formazione, sviluppo e sostegno alla cooperazione
XY1, grazie all’innovativo servizio che offre e ad un’oculata gestione manageriale, essa ha in sé le risorse per l’autosostentamento. La cooperativa è orientata alla continua innovazione e, per tale ragione, ha impiegato e intende impiegare gli utili derivanti dalla sua attività per:

- la formazione dei dipendenti e soci cooperatori cooperando a questo fine;
- lo studio di progetti innovativi, che coinvolgeranno anche le energie mentali dei soggetti svantaggiati;
- il sostegno alla cooperazione.

Il mercato
Analisi della domanda
Oggigiorno, tutte le imprese utilizzano le nuove tecnologie a supporto dei processi organizzativi (gestione amministrativa, produzione, marketing, gestione del personale). Ampio, quindi, è il bacino di amministrazioni pubbliche che XY1 può servire.
Il segmento di mercato privilegiato da XY1, infatti, è costituito dalle Pubbliche Amministrazioni e dagli Enti Locali, coinvolti da alcuni anni in un processo di innovazione tecnologica. Anche in queste realtà, infatti, la presenza delle nuove tecnologie è sempre più pervasiva e influisce trasversalmente su diversi aspetti:
  • l’organizzazione interna del lavoro;
  • la comunicazione intra-organizzativa e inter-organizzativa;
  • le modalità di offerta dei servizi;
  • la comunicazione con i cittadini;
  • le modalità formative;
  • la sicurezza;
  • il risparmio energetico.

XY1 vuole essere partner di innovazione degli enti e amministrazioni pubblici. Per questa ragione, la cooperativa offre un servizio di consulenza mirata, ad esempio, al miglioramento della rete telematica, già presente presso i clienti, o a progetti innovativi per l’energia alternativa. Nello specifico caso delle reti telematiche, ad esempio, l’intervento di XY1, è ad ampio raggio e riguardare la gestione di tutti i 7 livelli del modello ISO, per un servizio globale di rete.
Per gli aspetti del servizio a più alto livello, XY1 si avvale della collaborazione di partner quali Consorzi, Studi di progettazione; imprese strutturate, professionisti qualificati. Queste collaborazioni offrono a XY1 un alto livello di know-how e da varietà e completezza di skill, risorse che permette ad XY1 di colmare il gap tra bisogni delle imprese e offerta, garantendo un servizio ad elevato contenuto tecnologico. XY1 coordina il lavoro di queste aziende terze e garantirà un alto livello della propria offerta.

Per le PA, le Aziende Sanitarie e gli enti locali in genere, le nuove tecnologie informatiche e telematiche, ad esempio, sono mezzi per migliorare l’efficienza e l’efficacia dell’organizzazione interna, la qualità delle relazioni con i cittadini e l’accessibilità ai servizi. Sia la politica comunitaria che quella nazionale insistono molto sull’informatizzazione negli enti pubblici (e-government) e sulla formazione in modalità e-learning, veicolata tramite tecnologie informatiche e telematiche.
Spiccata, inoltre, è la sensibilità degli enti pubblici verso il telelavoro, che diverse realtà del nostro Paese stanno già sperimentando in attuazione delle politiche delineate dal Governo. Alcuni vantaggi della pratica del lavoro a distanza sono evidenti: riduzione dei tempi, migliore gestione degli impegni familiari o di situazioni di difficoltà e disabilità, riduzione del traffico. Il telelavoro va incontro alle esigenze di lavoratori temporaneamente infortunati, facilita il rientro dalla maternità delle donne e permette la riorganizzazione di unità operative e nuove modalità di offerta di servizi ai cittadini.

Pubbliche Amministrazioni ed Enti Locali, infine, sono impegnati in prima linea nella politica sociale e, quindi, anche nel sostegno dei soggetti svantaggiati che si trovano esclusi dal mercato del lavoro. Gli enti pubblici, quindi, troveranno nella cooperativa non solo unpartner nel processo di innovazione, ma anche un’impresa dalla vocazione sociale con la quale instaurare un rapporto economico di fornitura di servizi che diventa anche opportunità di inserimento lavorativo per gli svantaggiati.
Copyright © 2018 Tutti i diritti riservati LABORATORIO PROTETTO XY1 Società cooperativa sociale - Onlus
Galleria Crispi, 43 - 36100 Vicenza | Tel: 0444 963 505 | Fax: 0444 964453 | CF. 03641460245 | N.REA VI-341785
PEC: xy1@pec.it | Email: info@xy1.it | Privacy Policy & Cookie Policy
Torna ai contenuti